CREMONA CITTA' D'ARTE E MUSICA

Il fascino della città di Stradivari, la bellezza del centro storico, la poesia del fiume Po...
Un territorio da scoprire anche in bicicletta, degustando i prodotti di una terra fertile
Il saper fare liutario patrimonio UNESCO dal 2012
Regione europea della gastronomia dal 2017 (con Bergamo, Brescia e Mantova)

Visita Cremona con noi

Il centro storico – Una piacevole passeggiata alla scoperta della storia di Cremona, dalle origini romane con i resti della strada basolata di via Solferino, allo splendore del Medioevo e del Rinascimento con il complesso monumentale di piazza del Comune, dove si affacciano la cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, il battistero di San Giovanni, il Palazzo Comunale, la Loggia dei Militi e il celebre Torrazzo, simbolo della città. Imperdibile, all'interno della cattedrale, il magnifico ciclo di affreschi realizzato nei primi decenni del Cinquecento da Boccaccio Boccaccino, Gianfrancesco Bembo, Altobello Melone, Girolamo Romanino e Giovanni Antonio de' Sacchis detto il Pordenone, protagonisti assoluti della storia artistica del nord Italia.

Cremona città della musica – L'itinerario musicale proposto da ACuTo-Cremonaguide segue la nascita e lo sviluppo della scuola liutaria locale, snodandosi fra le botteghe di liuteria del centro storico fino a raggiungere il Museo del Violino, senza dimenticare il prestigioso Teatro Ponchielli e il magnifico organo della cattedrale. Per farsi cullare dal suono degli strumenti cremonesi, è possibile assistere all'audizione di un violino presso il battistero o presso l'auditorium del Museo del Violino. Meno nota, ma di pari importanza, è la tradizione dei maestri organari di Crema, che ancora oggi realizzano e restaurano questo tipo di strumenti. 

Cremona romana Alla scoperta delle origini della città: il Museo Archeologico di San Lorenzo, la discesa alla strada basolata di via Solferino e i resti della domus romana di piazza Marconi.

Cremona rinascimentale – Visita delle testimonianze artistiche e architettoniche meno note, ma di grande fascino: il ciclo decorativo della cattedrale, i complessi monastici di Sant'Abbondio, con una riproduzione della Santa Casa di Loreto, e di Sant'Agostino, gli affreschi delle vicine chiese di Sant'Agata e di Santa MargheritaPalazzo Raimondi Palazzo Affaitati, oggi sede del Museo Civico «Ala Ponzone» dove sono conservati i celebri dipinti San Francesco in estasi di Caravaggio e l'Ortolano dell'Arcimboldo. L'itinerario si conclude presso il complesso suburbano di San Sigismondo, eretto nella seconda metà del Quattrocento per volere di Bianca Maria Visconti.

Cremona fascista Il percorso, inconsueto e di grande interesse, si sviluppa prevalentemente fra le centralissime piazze del Comune (Palazzo dell'Agricoltura), Stradivari (Casa delle Corporazioni, Palazzo Adriatica, Poste centrali, Palazzo dell'INPS, Galleria XXIII Marzo) e Marconi (Palazzo dell'arte). Spostandosi dal centro storico si raggiunge l'ex Sanatorio Aselli, il complesso di edifici scolastici della zona Castello, la chiesa di Sant'Ambrogio, progettata dal celebre architetto Muzio, e la golena del fiume Po (Canottieri Baldesio e Colonie padane).

Alla scoperta del territorio – La provincia cremonese, ricca di arte e storia, offre molti luoghi suggestivi da scoprire: Crema, città contesa fra Lombardia e Veneto; il borgo murato di Pizzighettone, con possibilità di navigazione sul fiume AddaSoncino, uno dei borghi più belli d'Italia con la rocca sforzesca e il museo degli stampatori ebrei; Casalmaggiore, città di confine con l'Emilia. Per concludere, una rilassante navigazione sul fiume Po.

LABORATORI DIDATTICI PER SCOLARESCHE – Agli itinerari sopra elencati è possibile aggiungere, a scelta, due laboratori didattici: la Caccia al tesoro d’arte, dedicata alle trasformazioni storico-artistiche del centro storico, e 3, 2, 1… Violino!, una sfida ambientata nei luoghi dell’ex quartiere dei liutai. Attraverso il gioco si esplorano le differenze stilistiche tra gotico e romanico e la grande storia della liuteria cremonese... Con una piccola sorpresa finale!

Queste e molte altre alternative possono essere combinate a piacere, con degustazioni
di prodotti tipici e PROPOSTE SPECIFICHE per GRUPPI DI ADULTI e SCOLARESCHE:
contattateci per una soluzione personalizzata!

Per info e prenotazioni:
+39 3402307925 
+39 335292560
ACuTo-Cremonaguide – Associazione per la promozione del patrimonio culturale per finalità turistiche 

Contattaci